2 giugno 2018 Festa della Repubblica

Festa della Repubblica: settantadue anni fa nasceva la Repubblica Italiana. Il 2 e il 3 giugno del 1946, infatti, le cittadine e i cittadini italiani vennero chiamati a esprimere il loro voto su quale forma di governo volessero: se repubblica o monarchia. Vinse la repubblica! In occasione della Festa della Repubblica 2018 vi proponiamo una poesia di Giuseppe Ungaretti dal titolo Italia (tratta da Allegria di naufragi del 1919) in cui si parla della terra piena d’innumerevoli innesti che è questa nostra Italia. Gli innesti sono sempre una ricchezza e portano nuova vita alla pianta.

Italia (G. Ungaretti)

Sono un poeta
un grido unanime
sono un grumo di sogni

Sono un frutto
d’innumerevoli contrasti d’innesti
maturato in una serra

Ma il tuo popolo è portato
dalla stessa terra
che mi porta
Italia

E in questa uniforme
di tuo soldato
mi riposo
come fosse la culla di mio padre

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi