aggiornamento docenti

Il “Piano  Nazionale per la formazione degli insegnanti” prevede più risorse rispetto al passato, una maggiore qualità dei percorsi formativi, nove priorità nazionali di formazione individuate dal Ministero da declinare all’interno di percorsi personalizzati per ciascun docente. Il Piano lanciato il 3 ottobre 2016  prevede un generoso  investimento per la formazione in servizio degli insegnanti, che diventa obbligatoria e permanente come previsto dalla legge” Buona Scuola” a cui si aggiunge anche quest’anno i 500 euro della Carta del docente. Saranno coinvolti nel Piano di formazione tutti i docenti di ruolo e sono previste azioni formative per tutto il personale scolastico. Le priorità tematiche sono nove : dal digitale, alle lingue, dall’alternanza scuola lavoro all’inclusione, alla prevenzione del disagio giovanile, all’autonomia didattica. La qualità dei percorsi  sarà assicurata attraverso nuove procedure di accreditamento a livello nazionale dei soggetti erogatori che consentiranno anche di monitorare gli standard offerti. Sarà fatto un investimento specifico sulla ricerca in questo campo per favorire il finanziamento, la raccolta e diffusione delle migliori startup formative. Ogni docente avrà un proprio “Piano di formazione individuale” che entrerà a far parte di un portfolio digitale contenente la storia formativa e professionale dell’insegnante. I bisogni di formazione individuale confluiranno nel Piano di ciascuna scuola: la formazione diventa infatti uno dei cardini del miglioramento dell’offerta formativa.

Il Piano del nostro Istituto è ancorato alle risultanze del RAV e ai bisogni formativi che i docenti e il personale A.T.A. hanno individuato attraverso  la compilazione di questionari appositi. In particolare i bisogni formativi che il personale docente ha espresso per priorità sono inerenti le seguenti aree:

  1. Metodologia e Didattica
  2. Tic (tecnologie dell’informazione e della comunicazione)
  3. Psicopedagogia
  4. Relazionale e della Comunicazione
  5. Corsi di Lingua
  6. Normativa

Quindi per implementare con efficacia i progetti triennali destinati a migliorare gli apprendimenti degli alunni ed illustrati nel PTOF e per migliorare i processi di insegnamento-apprendimento e professionalità scolastica è stato presentato il seguente :

scarica

PIANO FORMAZIONE DEI DOCENTI/ATA a.s.2018/19

ANNO SCOLASTICO 2017-2018


La piattaforma S.O.F.I.A. (Sistema Operativo per la Formazione e le iniziative di aggiornamento dei docenti) è una piattaforma digitale che nasce per garantire una maggiore diffusione e un rapido accesso alle varie attività formative proposte e qualificare l’incontro tra domanda e offerta di formazione;

– le azioni formative per gli insegnanti di ogni istituto sono inserite nel Piano formativo d’istituto che è parte integrante del Piano Triennale dell’Offerta formativa;

– La sua utilizzazione è di tipo personale, nel rispetto del D.lgs.196/2003, ed è finalizzata ad agevolare il docente nella predisposizione di un proprio curricolo;

– La piattaforma S.O.F.I.A. è la possibilità per i docenti di accedere ad uno strumento semplice per raccogliere tutte le proprie esperienze di formazione/aggiornamento, al fine di disporre di un archivio personale dei propri impegni formativi.

Si sono svolti i seguenti corsi : 

  1. “Didattica per competenze ,innovazione metodologica e competenze di base”

a cui hanno partecipato tutti i nostri docenti che hanno aderito alle varie edizioni:

  • Edizione ID.5101 c/o IC Don .E.Smaldone Angri  -SAP170004 “Don C.La Mura” 7-8-9 settembre 2017
  • Edizione ID.5100 c/o SSPG Galvani Opromolla Angri-SAP170004 “Don C.La Mura” 11-12-13 settembre 2017
  • Edizione ID.5079 c/o 3°Circolo Didattico Angri -SAP170004 “Don C.La Mura” 11-12-13 settembre 2017

Sono stati selezionati  Tutor della SSPG Galvani Opromolla per l’Edizione 5100 i seguenti docenti:

  • d’Elia Corradino
  • D’Antuono Iolanda
  • Testa Giovanna

2.”Creatività digitale ed apprendimento – Matematica-Scienze e Tecnologia”

  •      a cui hanno partecipato i docenti ( Bianco Marcello, Cascone Antonella, d’Elia Corradino, Pepe Nicla, Tedesco Rossella, Testa Giovanna )
  • Edizione ID.5211 Zanichelli Formatore  dal 2 ottobre al 28 ottobre 2017

3.“Apprendere ,esplorando la realtà – matematica e scienze nella vita quotidiana”

  • a cui ha partecipato la prof.ssa Cascone Antonella
  • Edizione ID 10644 Zanichelli Formatore dal 5 febbraio al 4 marzo 2018

In accordo di Rete con l’IC “Don E. Smaldone ” di Angri i giorni 4-16-20 ottobre 2017

CORSO PRIMO SOCCORSO 12 ore

Elenco personale scolastico: Cascone A., Cammarano M.E.,Viola M.L.,Nazzano M.,Mele A.,Palumbo D.,Galizia A.,Scutieri S.,Ferraioli A.,Pizzo R.,Staiano R.,Della Femmina C.,Fiumarella R.,Attianese G.,Attianese L.,De Conte M.,Di Gilio G.


Corso di formazione 12 ore (Rischio Medio –  4 ore parte generale + 8 ore parte specifica)per il personale docente sulla sicurezza negli ambienti di lavoro – D. Lgs. 81/2008   come previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 che disciplina la formazione dei lavoratori in tema di sicurezza.Gli incontri, a cura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione della Scuola per l’a.s. 2016-2017 arch. Federico Biagini ,  presso il plesso Galvani, a cui hanno partecipato tutti i docenti divisi in gruppi e secondo il seguente calendario:

1° GRUPPO : 8-15-29 MAGGIO 2017 

2° GRUPPO: 14-15-23  SETTEMBRE 2017

3° GRUPPO: 17-19-25 OTTOBRE 2017

Corso di formazione PREPOSTI 8ore per il personale docente sulla sicurezza negli ambienti di lavoro – D. Lgs. 81/2008 in accordo di rete con l’ “IC Don E.Smaldone” di Angri presso l’aula magna di via Stabia, nei giorni 20 -27 settembre 2017.

Preposti: Gilblas Elisabetta, Testa Giovanna, Cascone Antonella, Esposito Filomena, D’Antuono Iolanda, Pepe Nicla, Abate Ilaria, Tedesco Rossella, Mauri Maria, Caso Giovanni, Abate Alfonso,Gaudino Rocco, Abate Francesca, Santalucia Gerardo, Cammarano Maria Elisabetta, Palumbo Gerardo, d’ Elia Corradino

Corso di formazione 16 ore per Addetti Antincendio per attività Rischio Alto – ex DM 10/3/98 per il personale docente e A.T.A. – a.s. 2017/18

Dal 9 gennaio 2018 al 13 aprile 2018 4 incontri di 4 h ciascuno per le figure sensibili dei due plessi e degli uffici di Segreteria e Presidenza


ANNO SCOLASTICO 2016-2017


 

dislessiaamica

Progetto nazionale “Dislessia Amica”, realizzato dalla Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR, nell’ottica di potenziare le risorse a disposizione della Scuola ed essere sempre più in grado di accogliere e includere gli studenti con DSA.

Scarica:

frecciagialla

Progetto Dislessia Amica

Elenco docenti DISLESSIA AMICA 

Repository Dislessia Amica 


elio

CORSO DI PRIMO SOCCORSO ALLA SCUOLA  MEDIA “GALVANI -OPROMOLLA”

cassetta

Il  4 -11 novembre 2016 presso il plesso Galvani si è svolto un Corso Primo Soccorso –  BLSD. Il corso è stato tenuto dal docente della stessa Scuola Secondaria 1° Gr.”Galvani –Opromolla” prof. Chicone Elio,  Coordinatore Primo Soccorso del  Plesso Galvani  , volontario soccorritore e istruttore dell’Associazione “Io Amico del mio cuore” di Sant’Antonio Abate (NA) .

primsoc


sostegno

Disposizioni concernenti l’attuazione dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno ai sensi del DM n. 249 del 10 settembre 2010 e successive modificazioni (DM 948 del 1 dicembre 2016).

frecciablu2


snodi-formativi

Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), adottato con il Decreto Ministeriale 851/15, prevede, nell’ambito delle iniziative di formazione del personale della scuola, l’individuazione di snodi formativi territoriali considerati come una delle leve per gestire le principali attività formative non svolte all’interno di ogni scuola.

Gli snodi sono destinati a:

  • formare il personale della scuola per l’aumento delle competenze relative ai processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica per un uso consapevole delle risorse digitali nella prassi didattica e nell’attività amministrativa;
  • promuovere l’innovazione didattica delle scuole supportata dalle tecnologie;
  • attivare azioni di orientamento, di supporto e di collegamento con il territorio per lo sviluppo di un sistema di formazione integrata.

Gli snodi (ossa le sedi dove avverrà la formazione), dovranno assicurare la copertura territoriale, la continuità negli anni della progettualità formativa e la partecipazione a monitoraggi qualitativi. La formazione dei docenti deve essere centrata sull’innovazione didattica, tenendo conto delle tecnologie digitali come sostegno per la realizzazione dei nuovi paradigmi educativi e la progettazione operativa di attività e finanziati attraverso le risorse del PON 2014-2020.

fecciablu

  • I 10 Docenti selezionati per FSE – PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Fondo Sociale Europeo Azione 10.8.4 “Formazione del personale della scuola e della formazione su tecnologie e approcci metodologici innovativi” sono:

Amarante Paola – Bianco Marcello – Catania Teresa Nunziata – Funelli Marica – Guida Barbara  – Lavazza Paola –  Mele Amelia – Santonicola Carmine – Senatore Maria – Viola Marialinda


Diparipasso organizza corsi di formazione dedicati agli insegnanti e ai genitori sulla tematiche dello sviluppo cognitivo tipico e atipico, sugli indicatori precoci dei DSA, sulle tecniche didattiche e gli strumenti compensativi e sulla didattica inclusiva. Il progetto “Diparipasso” mira a mettere in moto un processo di sensibilizzazione sugli indicatori precoci dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). Processo di sensibilizzazione ad ampio raggio che coinvolge istituzioni, scuola, famiglie ed operatori di settore con lo scopo di limitare il disagio sociale del bambino dovuto alle difficoltà di apprendimento ma anche all’inserimento nei piani scolastici standard. 

Nel mese di aprile – maggio 2017 si svolgerà il corso “Metodologie e strumenti per una didattica inclusiva” della dott.ssa Francesca Postiglione.

ELENCO DOCENTI PARTECIPANTI CORSO INCLUSIONE


“Star Bene Insieme”

Progetto di prevenzione al Bullismo

Tre incontri di formazione rivolti ai docenti della dott.ssa Roamaria Zampetti sociologa, del Servizio Adolescenti/Struttura Integrazione Socio-Sanitaria dell’ASL Salerno. La formazione dei docenti prevede tre moduli/incontri di tre ore, aventi le seguenti finalità:

  • illustrare e definire il fenomeno del bullismo;
  • fornire ai docenti gli strumenti idonei per la conoscenza delle dinamiche relazionali all’interno del gruppo classe, con l’utilizzo di tecniche/strumenti quali: circle time, sociogramma, questionari per la rilevazione di comportamenti bullistici;
  • rafforzare le competenze per migliorare il clima di classe;
  • migliorare le tecniche per una comunicazione efficace e l’ascolto attivo;
  • trasferire agli insegnanti le strategie e gli strumenti per la “Costruzione del gruppo classe” e per condurre lo “Spazio Classe” sviluppando la metodologia delle Life Skills.


CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA SULLA SICUREZZA RISCHIO MEDIO

Nelle date 8 -15-29 maggio 2017 si è tenuto il corso di formazione specifica sulla Sicurezza Rischio medio per il personale della scuola in attuazione degli art. 36 e 37 del D.Lgs n.81 del 9 aprile 2008 , e s.m.i con i contenuti minimi previsti dall’Accordo Stato regioni del 21.12.2011 n.221 per un totale di 12 ore . Hanno partecipato 35 figure sensibili dell’organigramma di sicurezza della nostra scuola.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi