bandi&concorsi

Cliccare sui link per scaricare informative:

CONCORSI A.S.2018-2019

____________________________________________________________________________________________________

CONCORSI A.S. 2017-2018

CONCORSO PER LA SICUREZZA STRADALE

IN MOVIMENTO

“Basta Un Attimo” chiede a tutti i giovani di trasformare le loro idee sulla sicurezza stradale in concreti progetti di comunicazione per sensibilizzare  ad una guida più  sicura e sensata.

_____________________________________________________________

Concorso nazionale – Dipartimento dei Vigili del Fuoco:

“Noi vi vediamo così…”

Coloro che intendano partecipare al concorso dovranno inviare via e-mail la scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte (Allegato A), all’indirizzo mail ufficio.comunicazione@vigilfuoco.it entro e non oltre le ore 12.00 del 30 aprile 2018.

si allega :

_______________________________________________________________________________

8 marzo – Il mese delle STEM

CONCORSO STEM

Il 27 ottobre 2017 la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha presentato il Piano nazionale per l’educazione al rispetto per contrastare ogni forma di violenza e discriminazione e favorire il superamento di pregiudizi e disuguaglianze. In tale occasione sono state emanate alle scuole di ogni ordine e grado le Linee Guida Nazionali (art. 1 comma 16 L. 107/2015) per promuovere la parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione. Nell’ambito delle iniziative che saranno realizzate nel nostro Paese in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna, questo Ministero bandisce per l’anno scolastico 2017/2018 il concorso scolastico nazionale STEM: femminile plurale, rivolto ad allievi e allieve del primo e secondo ciclo di istruzione. Il concorso intende favorire una riflessione sulla presenza delle donne nelle discipline STEM contribuire a una lettura critica dei pregiudizi e degli stereotipi di genere riguardanti le materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche, nonché di incoraggiare le studentesse allo studio di tali materie. Obiettivo prioritario del concorso è sensibilizzare i giovani di entrambi i sessi sul contributo che tutte e tutti possono dare all’avanzamento delle discipline STEM a prescindere dall’appartenenza di genere, favorendo con ciò l’uguaglianza di genere, le pari opportunità e il rispetto delle differenze, e contribuendo a dare piena attuazione al principio di non discriminazione sancito dall’articolo 3 della Costituzione.

Si allega bando:Bando Concorso STEM

_____________________________________________________________________________

CONCORSO “SENZA MEMORIA NON C’E’ FUTURO”

Il 2018 è un anno in cui ricorrono due importanti anniversari nazionali, 80 anni dall’ emanazione delle leggi razziali e 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica Italiana. Al fine di promuovere fra le nuove generazioni i valori fondanti di democrazia, libertà, solidarietà e pluralismo culturale, il Ministero dell’Istruzione, in accordo con il Segretariato Generale della Giustizia amministrativa, bandisce per l’anno scolastico 2017/2018 il concorso: Senza memoria non c’è futuro: i principi di democrazia e tolleranza, libertà e solidarietà, uguaglianza e giustizia e la loro tutela davanti ai giudici, a 70 anni dalla nascita della Costituzione e con il monito degli 80 anni dalle leggi razziali, per le attuali e per le future generazioni di un giovane Paese dalla storia millenaria.Il concorso vuole valorizzare gli elaborati che sapranno rappresentare, attraverso un’idea progettuale originale la necessità di attuare pienamente e di rafforzare ogni giorno i principi costituzionali di democrazia e tolleranza, libertà e solidarietà, uguaglianza e giustizia, anche attraverso la memoria della storia del nostro Paese, a garanzia delle attuali e delle nuove generazioni.

Si allega il bando:bando senza memoria non c’è futuro

Scadenza entro 15 maggio 2018

_______________________________________________________________________________

CONCORSO SCOLASTICO “FRATELLO MIGRANTE”

Stimolare la riflessione degli studenti sui temi dell’inclusione sociale,attraverso una produzione scritta o visiva,che evidenzi le cause del fenomeno migrazione,le sue problematiche e in particolare il possibile sviluppo della nostra società in una direzione multietnica.

Presso i due plessi è disponibile tutta l’informativa del concorso rivolto alle Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado di Angri.

Gli elaborati devo essere inviati entro e non oltre il 20 maggio 2018 a bracciaaperteitalia@gmail.com

Per info e adesioni rivolgersi a www.associazionebracciaperte.org

______________________________________________________________________________

CONCORSO NAZIONALE
“La Costituzione dei Ragazzi”
Anno scolastico 2017/2018

Nell’ambito delle attività previste per la scuola dalla Carta d’intenti, sottoscritta tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Corte costituzionale, è indetto il concorso “La Costituzione dei Ragazzi”, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado. Il concorso si propone di offrire alle studentesse e agli studenti, spunti di riflessione e confronto sulla nascita della Repubblica e sull’importanza che la Costituzione ha assunto in questi 70 anni, per favorire la crescita di un’Italia democratica. Attraverso l’approfondimento della storia della Carta Costituzionale e del percorso che ha portato alla sua stesura, i partecipanti potranno individuare, nell’analisi dei primi 12 articoli, la loro attualità e mettere a fuoco una propria idea di Costituzione, rielaborando i principi che essi riterranno fondamentali per lo sviluppo dei diritti della persona e i principi di legalità e cittadinanza attiva. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il regolamento allegato alla presente. Si allega il bando:

______________________________________________________________________________

Concorso Nazionale “Liberi di…liberi da….! “

La Caritas italiana, in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della
ricerca indice il Concorso Nazionale “Liberi di…liberi da….!”.
Il concorso è destinato agli studenti delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in forma
individuale o in gruppo. Gli studenti potranno approfondire i temi oggetto del concorso avvalendosi
dei materiali messi a disposizione dalla Caritas italiana, al seguente indirizzo internet
www.caritas.it.
Si allega alla presente il bando di concorso. Ogni ulteriore chiarimento potrà essere chiesto
all’indirizzo: concorso.miur@caritas.it

_____________________________________________________________________________________

PREMIO NAZIONALE II° EDIZIONE  “CODEX PURPUREUS ROSSANENSIS”  -PATRIMONIO UNESCO-

“Il Codex Purpureus Rossanensis e la sua dimensione Europea”

PremioLetterarioCodex

Il 2018 è stato ufficialmente designato quale Anno europeo del patrimonio culturale. L’obiettivo di tale iniziativa è di incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa quale risorsa condivisa, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo. Possono partecipare le classi delle scuole primarie, gli studenti in forma individuale delle scuole secondarie di 1° grado e gruppi di studenti delle scuole secondarie di 2° grado appartenenti allo stesso istituto. Potranno essere presentate soltanto opere inedite non premiate in altri concorsi o precedenti edizioni del premio. Per ciascuna categoria di partecipanti è stato predefinito un ambito di lavoro:

  1. Digital Story Telling: Le classi delle scuole primarie dovranno presentare elaborati narrativi e artistici multimediali costituiti da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, disegni, creazioni artistiche, testi, mappe, ecc.). Gli elaborati multimediali dovranno essere della durata massima di 3 minuti e la dimensione di 20 MB. Si precisa che i lavori verranno pubblicati sul web e che pertanto non dovranno contenere foto dei bambini; qualora volessero essere inserite foto dei minori, è obbligatorio ottenere la liberatoria firmata da parte dei genitori.
  2. Opere letterarie: gli studenti delle scuole secondarie di 1° grado dovranno presentare articoli, saggi, racconti, poesie, in lingua italiana fino ad un massimo di 3 pagine dattiloscritte in formato word, carattere “Arial”, dimensione del carattere n° 12;
  3. Cortometraggi: i gruppi di lavoro delle scuole secondarie di 2° grado dovranno presentare elaborati audio visivi in lingua inglese la cui durata non potrà essere superiore ai 3 minuti e la dimensione non potrà superare i 20 mega.

Sarà possibile inviare gli elaborati a partire dal 25 gennaio fino all’ 25 marzo 2018.


Concorso “Autismo è …” 5 Edizione

Il concorso”Autismo E’…”, giunto alla sua 5° edizione, è indetto in occasione della Giornata Mondiale sulla Consapevolezza dell’Autismo ed è inserito in una più ampia serie di iniziative ed attività volte a sensibilizzare e far conoscere il disturbo dello spettro autistico. Obiettivo del concorso è favorire lo sviluppo di una maggiore consapevolezza dei giovani sull’autismo e promuovere una sensibilizzazione al problema volta ad agevolare l’integrazione dei ragazzi affetti da autismo nei contesti di vita quotidiani. L’obiettivo del concorso è premiare gli studenti che avranno rappresentato e/o proposto, con efficacia comunicativa, la propria idea e prospettiva di un mondo insieme all’autismo.

Il concorso avrà luogo il giorno 27 marzo c.a. alle ore 8:30 presso l’AUDITORIUM SANT’ALFONSO MARIA DE’LIGUORI, sito in Piazza Sant’Alfonso, Pagani (SA).

Bando: REGOLAMENTO CONCORSO AFS 2018


PREMIO SIS 2017-2018 PER LA DIDATTICA DELLA STATISTICA

La Società Italiana di Statistica, bandisce per l’’anno scolastico 2017-2018 un concorso per tre premi, con un montepremi totale di 3000 euro, per la migliore attività realizzata da una classe o da un gruppo di classi, nella scuola primaria e nella scuola secondaria di I e di II grado con riferimento al tema sull’utilizzo dello smartphone.

Il premio si articola in tre categorie:

  • 1) ultime due classi della primaria e prima della secondaria di primo grado
  • 2) ultime due classi della secondaria di primo grado e prima classe della secondaria di secondo grado
  • 3) II, III e IV classe della secondaria di secondo grado

Il tema del concorso farà riferimento ai seguenti titoli:

“Ci ha messo il mondo in tasca: gioco, cerco, guardo, ascolto, imparo … con lo smartphone” (per la prima categoria e seconda categoria)

“Ci ha messo il mondo in tasca: con lo smartphone si annullano le distanze, ma si resta un po’ più soli. Meraviglie e pericoli della tecnologia che avanza” (per la terza categoria)

__________________________________________________________________________________________________

II CONCORSO GUBBIO E’ NATALE

Anche quest’anno viene indetto il concorso di disegno nazionale “È… Natale”. La partecipazione è aperta e gratuita a tutte le scuole Nazionali per le classi elementari e medie. Il concorso di disegno è realizzato con l’intento di ri-valorizzare il Natale riportandolo alle antiche radici culturali rispetto all’attuale condizione di individualismo e consumismo in cui versa. Con l’Albero di Natale più grande del mondo, la ruota panoramica, la casa di Babbo Natale, la pista di ghiaccio, i mercatini Natalizi nel villaggio di Babbo Natale e con tante altre iniziative, la città di Gubbio si propone di ri-valorizzazione il Natale e l’unione familiare.

  1. Preparate un disegno sul tema “È… Natale” usando una qualsiasi tecnica artistica.
  2. Scattate una foto digitale alla vostra opera e con il profilo di Facebook del vostro genitore o di un parente maggiorenne, pubblicatela nella pagina Facebook dell’associazione Gubbio ETC: https://www.facebook.com/Gubbioetc/app/292725327421649
  3. In fase di caricamento NON scrivete il nome dell’autore (perchè minorenne) ma obbligatoriamente la classe, la sezione e l’istituto di frequentazione.
  4. Inoltre assegnate la categoria che riferisce la fascia d’età (I-III elementare, IV-V elementare e I-III Media)
  5. A questo punto la vostra opera è on line.  Non vi resta che condividerla su facebook e raccogliere il maggior numero di Like
  6. Al termine del concorso, il 23 dicembre dopo le 17:00, i responsabili dell’associazione convalideranno i Like raccolti e decreteranno il vincitore, uno per ogni categoria.
  7. Ai primi classificati di ogni categoria andrà un soggiorno di due giorni per tutta la sua famiglia nella splendida città di Gubbio ed una splendida t-shirt con sù riprodotta la sua opera.
  8. Inoltre ai successivi quattro in graduatoria di ogni categoria andrà anche ad essi una t-shirt con sù riprodotta la loro opera.

____________________________________________________________________________________________________

II Concorso Scolastico in memoria di Nicola Nappo vittima innocente della criminalità organizzata

Concorso scolastico artistico-letterario rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie delle città dell’Agro Nocerino Sarnese. Nicola era un giovane come tanti altri, lavorava in un’officina e frequentava la parrocchia. Il 9 luglio del 2009, la sua vita è stata spezzata da due killer della camorra che erano stati inviati a freddare un esponente di un clan rivale, al quale Nicola somigliava. Questa è stata la sua unica colpa.  Questa seconda edizione del Concorso scolastico Nicola Nappo, svolta in collaborazione con Legambiente, verterà sul tema dell’inquinamento e delle ecomafie. L’emblema di come il malaffare riesca a trasformare ricchezza in pattume è il fiume Sarno.

Tutti i partecipanti sono chiamati a confrontarsi con il tema Coscienze limpide, acque pulite.

Gli studenti delle Scuole secondarie di primo e di secondo grado possono partecipare producendo un elaborato a scelta tra: • Inchiesta giornalistica (massimo 6000 caratteri spazi inclusi) • Video-inchiesta (da realizzare in formato .mp4 o .avi della durata massima di 8 minuti); • Campagna grafica di comunicazione sociale (da realizzare in formato 70×100 cm sia in formato cartaceo che digitale in formato .ai o .pdf) • Esecuzione di un brano musicale originale in formato .mp3 (durata massima 3 minuti).L’iscrizione al concorso è totalmente gratuita e dovrà pervenire entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 5 febbraio 2018, utilizzando esclusivamente il modulo online presente al seguente link: http://concorsonicolanappo.it nella sezione concorso. Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 21 marzo 2018.

__________________________________________________________________________________________________

CONCORSO IN VIAGGIO PER LA SCUOLA –TOTALERG

Nell’ambito del Progetto “In viaggio per la Scuola” la TOTAL ERG invita le scuole a girare un video sul progetto “In Viaggio per la Scuola“. 
Una volta caricati, i video saranno pubblicati sulla pagina Facebook di TotalErg, per essere votati da tutti voi con quanti più Like possibili. 
Le scuole che, con i loro video riceveranno più Like, vinceranno i seguenti premi:

  • Prima classificata: 1 set LIM 78″ + videoproiettore, 10 notebook 14″, 1 stampante laser colori
  • Seconda classificata: 1 set LIM 78″ + videoproiettore, 5 notebook 14″
  • Terza classificata: 1 set LIM 78″ + videoproiettore

Per dettagli su come realizzare e caricare il video basta cliccare su questo pulsante.

I video possono essere caricati fino al 15 gennaio e votati con un Like fino al 31 gennaio

________________________________________________________________________________________________-

IV CONCORSO NAZIONALE MUSICALE “PEPPE CASO”

 L’Associazione Culturale Vierse promuove ed organizza la IV edizione del Concorso Musicale “ Peppe Caso “ – Città di Pagani Il Concorso si svolgerà a Pagani (SA) dal 14 al 18 maggio 2018. Il concorso si terrà il 16 , 17 e 18 maggio 2018 . Termine d’iscrizione : 02 maggio 2018.  Il Concorso è riservato agli alunni delle Scuole Secondarie di I grado ad indirizzo musicale, alle Accademie Musicali e ai gruppi di Ed. Musicale, ed è articolato in 37 categorie:

Sezioni :

Sez. 1 SOLISTI ( Violino ,Violoncello , Chitarra , Clarinetto , Flauto Traverso , Sassofono , Tromba , Trombone, Percussioni , Batteria , Pianoforte )

Sez. 2 QUATTRO MANI

Sez. 3 FORMAZIONE DA CAMERA DAL DUO ALL’OTTETTO

Sez.4 ORCHESTRA

Sez.5 GRUPPI CORALI E/O STRUMENTALI DI EDUCAZIONE MUSICALE

Sez. 6 CANTO

Si allega : Bando nuovo 2018 I grado

_______________________________________________________________________________________________

I° Concorso provinciale per studenti delle classi terze – 

“Fashion Designer per un giorno” 

L’Istituto d’Istruzione Superiore di Sapri, allo scopo di valorizzare e promuovere la creatività e il genio artistico di piccoli talenti, organizza il primo Concorso per i ragazzi delle terze classi della scuola media “Fashion Designer per un giorno” Edizione 2017/2018. La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli allievi delle terze classi della provincia di Salerno. Il tema del concorso consiste nello sviluppo di un disegno – figurino di moda, ispirato al mondo delle fiabe, completato da una breve descrizione dell’abito progettato. E’ consentito l’uso di ogni tipo di tecnica ed espressione artistica quali olio, acrilico, tecnica mista, disegno, acquerello, litografia, ecc.

Per partecipare al concorso è necessario presentare un figurino. Il materiale, di seguito specificato, se spedito per posta, dovrà essere inviato tramite raccomandata A/R all’ ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE “Leonardo da Vinci” Via Kennedy, 45 84073 Sapri in un unico plico e dovrà contenere:

1. Scheda di adesione compilata e firmata in ogni sua parte, disponibile anche sul sito della scuola www.iisdavincisapri.gov.it

2. Il figurino elaborato dall’ allievo/a.

Le adesioni per la partecipazione al I Concorso “Fashion Designer” a.s. 2017/2018, corredate di tutto quanto definito all’art. 2, dovranno pervenire entro il 15/01/2018 (farà fede la data del timbro

______________________________________________________________________________________________

Progetta la “tua Speciale Luce d’Artista”

In concomitanza con la manifestazione “La Scuola adotta un Monumento-Speciale luci d’Artista” e in collaborazione con la Mostra “Leonardo da Vinci – Genio del Bene”, allestita a Palazzo Fruscione, viene bandito il concorso “Progetta tua Speciale Luce d’Artista ” per stimolare la creatività degli studenti nel progettare un’istallazione luminosa che prenda spunto dalle opere del grande artista Leonardo, le cui copie delle macchine saranno in esposizione a Palazzo Fruscione. La partecipazione al concorso è gratuita, previa iscrizione che si potrà fare, dopo aver visitato la mostra, presso il Bookshop della stessa a Palazzo Fruscione. La scadenza per la consegna degli elaborati, sempre a Palazzo Fruscione, è fissata a lunedì 18 dicembre 2017. L’elaborato da produrre sarà una tavola formato A3 dove verrà rappresentata l’istallazione di luce che gli studenti progetteranno ispirandosi alle straordinarie macchine ed opere di Leonardo L’elaborato deve costituire un’opera originale ed ogni partecipante è responsabile del contenuto del proprio elaborato. Ogni classe partecipante svolgerà il percorso proposto secondo i tempi e i modi adatti all’età degli alunni ed a vincere sarà l’intera classe. A ciascuna classe vincitrice verrà data una macchina di Leonardo. 

_______________________________________________________________________________________________

XXVI Edizione del Concorso Nazionale Annuale IMMAGINI PER LA TERRA

Il Senato della Repubblica , la Camera dei Deputati ,il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e  ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile bandisce il concorso, seguendo un progetto di educazione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile,  Con la XXVI edizione si prosegue il coinvolgimento di studenti e insegnanti nel percorso di consapevolezza della necessità di modificare gli stili di vita e di consumo, richiamando al senso di responsabilità che può manifestarsi attraverso la realizzazione di azioni di riduzione della propria impronta ecologica.Il concorso, seguendo un progetto di educazione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile, vuole promuovere la sensibilizzazione dei giovani alle tematiche ecologiche, facendo acquisire loro competenze e conoscenze traducibili in nuove capacità comportamentali più consapevoli e responsabili. Gli elaborati possono essere realizzati con i mezzi ritenuti più opportuni (p.e. scrittura, disegno, anche fumettistico, fotografia, video, strumenti multimediali di vario tipo, compresi i siti, gli e-book, le app, ecc.).  A titolo indicativo suggeriamo, a chi deciderà di partecipare attraverso la scrittura, di non superare la lunghezza massima di un foglio protocollo o di un dattiloscritto di 4.500 caratteri.Per il disegno/fumetto, realizzato con qualsiasi tecnica e materiale e utilizzando le scansioni della narrazione fumettistica, si potranno utilizzare tavole del formato massimo di cm 35×50. Sono ammesse le didascalie. Per la fotografia, il materiale inviato non deve oltrepassare le 10 pose, a colori o in bianco e nero. Sono ammesse le didascalie.  Il singolo filmato video deve avere una durata massima di 5 minuti. Si dovrà spedire una copia della realizzazione tramite supporto digitale adatto oppure all’indirizzo e-mail concorso@immaginiperlaterra.it 8. Per le tecniche multimediali, il materiale inviato deve essere contenuto in un unico Cd Rom o DVD e deve essere eseguibile attraverso i browser più diffusi (Internet Explorer, Mozilla Firefox, ecc.).  Sono accettati anche numeri monografici dei giornali di classe/scuola – digitali o cartacei – dedicati al tema del concorso.Il termine per le spedizioni degli elaborati è fissato al 31 marzo 2018 per tutte le sezioni del concorso.

__________________________________________________________________________________________

CONCORSO NAZIONALE “SONO STATO IO”

Se fossi (lo) STATO io, per primo, ogni giorno cosa farei per preservare da atti vandalici il mezzo di trasporto che mi conduce a scuola? E se fossimo STATO noi, tutti quanti noi, cosa faremmo per tutelare, come è giusto che sia, la cosa pubblica?

Il momento di crisi economica in cui purtroppo versa ancora il nostro Paese e la sempre minore disponibilità di risorse pubbliche, spingono la FIT CISL, con la partecipazione e il finanziamento della Fondazione Motus, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti a focalizzare l’attenzione sulla necessità di risvegliare l’impegno civile delle comunità e di promuovere e sviluppare una nuova cultura sull’utilizzo della cosa pubblica, in particolare dei beni che fanno parte del sistema dei trasporti pubblici. Per conseguire tali obiettivi si ritiene di fondamentale importanza il coinvolgimento delle giovani generazioni nel momento della loro formazione scolastica.

Gli  studenti  in modo individuale o collettivo, i quali dovranno scegliere una delle forme espressive: fumetto (max 4 pagine – formato A4) – spot audio-video (durata max 3 minuti);  documentarsi sul tema scelto servendosi anche del materiale messo a disposizione nel sito della FIT CISL (www.sonostatoio.com), e produrre un elaborato. Ciascuno studente potrà partecipare con un massimo di due elaborati (due per la medesima sezione oppure uno per ciascuna sezione). Gli elaborati dovranno essere ispirati alle tematiche e alle finalità indicate in premessa traendo anche spunto dallo slogan “Sono STATO io”. 

L’iscrizione al presente bando di concorso è totalmente gratuita ed inviare elaborati entro e non oltre le ore 13.00 del 30 marzo 2018 al seguente indirizzo: Fondazione Motus c/o FIT CISL – Segreteria Nazionale via Antonio Musa n. 4 – 00161 Roma Referente dell’iniziativa: Silvia Ferro Tel. 06.44286360/330

____________________________________________________________________________________________

Premio Nazionale Federchimica Giovani –La scienza che muove il mondo

 Premio Nazionale Federchimica Giovani –La scienza che muove il mondo, promosso da Federchimica, Federazione Nazionale dell’industria chimica e da alcune sue Associazioni di settore, in collaborazione con il MIUR. L’obiettivo del Premio è stimolare i giovani ad approfondire il ruolo che hanno la chimica e i suoi settori hanno, sia come scienza sia come industria, nella nostra società, dove assumono ogni giorno sempre più importanza. Partecipare servirà a promuoverne la conoscenza e lo studio tra le giovani generazioni. È possibile partecipare al premio in due modalità: – Studenti singoli oppure -Gruppi (può essere costituito anche da un’intera classe). Gli elaborati, espressione di uno dei percorsi tematici indicati nel regolamento di concorso dovranno raccontare l’importanza della chimica nel mondo di oggi e potranno essere di diverse tipologie:

  • racconto di fantasia
  • articolo o intervista
  • presentazione in Power point
  • video o videointervista

 In palio ci sono un tablet del valore di 400 euro per i vincitori singoli e un contributo in materiale didattico per un valore di 2.000 euro alla scuola, per i gruppi classe.Per partecipare è necessario effettuare un’iscrizione preliminare online sul sito di Federchimica, entro il 16 marzo 2018.

 

 

___________________________________________________________________________________________________

Concorso nazionale “Tracce di Memoria 

Quarta edizione”

Il concorso nazionale “Tracce di Memoria – quarta edizione” che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha bandito d’intesa con il Centro documentazione Archivio Flamigni. Attraverso questo concorso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca intende promuovere e diffondere il progetto della Rete degli archivi per non dimenticare, nato nel 2005 grazie all’iniziativa del Centro documentazione Archivio Flamigni con l’obiettivo di raccogliere, conservare, valorizzare e divulgare un vasto patrimonio documentale – cartaceo, audio, video, fotografico – relativo alle tematiche legate al terrorismo, alla violenza politica e alla criminalità organizzata.

I lavori dovranno sviluppare le seguenti attività: a. rintracciare nel proprio territorio, luoghi dedicati alla memoria delle vittime dei terrorismi, della violenza politica e della criminalità organizzata (lapidi, intitolazioni di edifici, strade, ecc.) e analizzare come questi fatti siano stati ricordati; b. ricostruire la biografia di una delle vittime, prediligendo la scelta di storie appartenenti al proprio ambito territoriale, in modo da analizzare anche il contesto economico, sociale e culturale in cui si sono svolti i fatti e valutare se e cosa da allora è cambiato; Ministero dell’Istruzione, l’Università e la Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione c. proporre alle Istituzioni locali l’attuazione di un’iniziativa (una nuova intitolazione, l’organizzazione di un dibattito pubblico, ecc.) affinché la vittima adottata trovi un suo spazio nella memoria collettiva e il lavoro svolto dagli studenti abbia una ricaduta sul territorio; d. fissare attraverso le immagini (foto, video, disegni ecc.) i luoghi e i contesti e presentarli attraverso un prodotto (video, album fotografico, mostra, collage, blog, ecc.).

Il termine di presentazione degli elaborati è il 7 aprile 2018.


CONCORSO IO NON DIMENTICO”

La Fondazione Valenzi visti i recenti fatti di cronaca (gli episodi indegni delle tifoserie calcistiche, ad esempio Anna Frank con i colori della Roma) nell’ ambito del progetto Memoriae 2018 (IX edizione) bandisce, per l’anno scolastico 2017/2018, il concorso“Io non dimentico” rivolto a tutti gli allievi del primo e secondo ciclo di istruzione della Regione Campania, al fine di promuovere studi e riflessioni sulla storia del ‘900 europeo e i suoi tragici eventi, con particolare riferimento alle vicende napoletane.
I migliori elaborati per ciascun ciclo di studi verranno premiati nel corso della cerimonia di consegna dei Magen David organizzata nell’ambito della nona edizione Memoriæ, in programma il giorno 26 gennaio 2018 nella Sala Galatea della Stazione Marittima di Napoli.

Il  concorso  ha  come  oggetto  l’ideazione,  la  progettazione  e  la  realizzazione  di  elaborati  sulle seguenti tematiche:

  • le Quattro Giornate di Napoli, nell’anno del 75° anniversario
  • storie della Shoah:  racconti di persecuzione razziale.  Le storie di perseguitati e di  giusti ad 80 anni dalla promulgazione delle “leggi razziali”

Gli elaborati, di tipo artistico-letterario da rappresentare in un massimo di 4 minuti, a cura esclusiva degli allievi, dovranno essere espressione del lavoro collegiale, svolto da una classe o da più classi. Potranno essere realizzati in piena libertà stilistica e tecnica, in qualsiasi materiale, su ogni supporto analogico o digitale e possono articolarsi in: brevi quadri teatrali, opere di pittura/scultura, attività musicali, video, spot, campagne pubblicitarie, ecc., utilizzando più forme e canali espressivi, comprese le tecnologie informatiche a disposizione.

Il concorso si articola nelle seguenti fasi:

  • invio della domanda di partecipazione al concorso  entro il 30 novembre 2017 

III ° CONCORSO INTERNAZIONALE
“Reinterpretazione della Tombola Napoletana dal n° 1 al n° 90″

Il Concorso ha come tema la “Reinterpretazione della Tombola Napoletana dal n.1 al n.90” ed è suddiviso in quattro sezioni: Pittura, Scultura, Fotografia e/o progettazione grafica, Incisione. Saranno ammesse solo opere non premiate in altri concorsi.
1) Pittura: Sono accettate opere realizzate in piena libertà stilistica, con una o più delle seguenti tecniche: olio, tempera, acrilico, vinile, acquerello, collage e simili; dipinti realizzati su qualsiasi supporto: tela, carta, legno, plastica, masonite, ferro, ecc. Le dimensioni massime consentite sono di 100×150 cm. Le opere dovranno essere dotate di attaccaglie e supporto adeguato per l’esposizione.
2) Scultura: Sono ammesse opere realizzate in qualsiasi materiale: esse possono anche avvalersi di suoni, luci, video e movimenti meccanici o elettrici. Esse dovranno essere dotate di attaccaglie, se necessario, e di eventuale supporto per essere esposte.
3) Fotografia e/o progettazione grafica: Le opere fotografiche e/o la progettazione grafica devono fare esplicito riferimento al tema del concorso, o nella rappresentazione dei numeri o nelle scene della tombola. Sono consentite elaborazioni personali delle tecniche, anche informatizzate. Le dimensioni massime permesse sono di 100x150cm. Le opere dovranno essere dotate di attaccaglie e supporto per l’esposizione.
4) Incisione: Sono ammesse opere realizzate con tutte le tecniche incisorie: esse dovranno essere fotografate in formato JPG e in formato PDF, risoluzione 300 dpi. Le dimensioni delle opere dovranno essere 300 x 300 mm, inserite in una cornice nera in plexiglass dotata di attaccaglia.

Scadenza entro e non oltre il 03-12-2017


Concorso “ Io non discrimino…cerco di discernere!”

La Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione e il Volontariato internazionale per lo sviluppo (VIS) indicono per l’anno scolastico 2017/2018 il concorso “IO NON DISCRIMINO…CERCO DI DISCERNERE!”, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado. Il concorso ha come obiettivo la promozione della cultura dell’accoglienza e del rispetto dell’altro, attraverso un percorso di approfondimento dei meccanismi di costruzione/decostruzione della realtà e del fenomeno migratorio.I docenti delle classi che aderiranno al concorso riceveranno gratuitamente dal VIS il KIT Didattico “Io non Discrimino!” Si tratta di un kit cartaceo che può essere visto anche in realtà aumentata, utilizzando il proprio smartphone e scaricando gratuitamente l’APP StopTratta VR. Ciò permetterà la visione interattiva del kit attraverso l’animazione delle immagini (tridimensionalità, video, animazione, video a 360°, ecc.). Il kit è uno strumento didattico che permetterà di approfondire le tematiche attraverso un percorso di riflessione che parte da stereotipi e pregiudizi i quali vengono decostruiti attraverso le storie delle persone migranti (le loro condizioni di partenza, il viaggio, le violenze, i pericoli, le motivazioni, le speranze), i dati reali e le buone pratiche di accoglienza e interazione/integrazione. 3 Le classi partecipanti possono accedere al sito web: ionondiscrimino.it , gioco interattivo online, con animazioni e quiz da risolvere per confrontarsi sul tema della discriminazione e dei pregiudizi. Entro il 5 dicembre 2017 le scuole che decideranno di aderire al concorso dovranno trasmettere la scheda di partecipazione .


Concorso nazionale di scrittura mimetica e lettura creativa

V Edizione Anno Scolastico 2017-2018

lapagina

Il concorso prevede che gli studenti leggano il romanzo di un autore contemporaneo, aggiungano una pagina, quella che non c’era, in un punto qualsiasi del testo scelto, imitando lo stile dello scrittore e mimetizzandosi nella sua opera. Fondamento metodologico di questo tipo di consegna è la convinzione che gli studenti siano in grado di elaborare efficaci tecniche di scrittura a partire dall’esperienza empirica della lettura e non solo applicando regole teoriche.

Iscrizione entro e non oltre il 16 dicembre 2107 mentre Gli elaborati dovranno pervenire a cura dell’insegnante referente, a pena di esclusione, entro le ore 14,00 del giorno 20 aprile 2017.


CONCORSO di idee “Macroscuola”

Progetta la tua scuola ideale La scuola che vorrei!

l’ “ANCE Giovani – Associazione Nazionale Costruttori Edili bandisce la terza edizione del Concorso a premi “Progetta la tua scuola ideale” La scuola che vorrei! Il concorso, gratuito, rivolto agli studenti delle classi I, II e III delle scuole secondarie di primo grado, è finalizzato a creare un nuovo rapporto con la realtà scolastica, stimolando gli studenti a proporre progetti relativi alla propria scuola ideale mediante l’utilizzo di nuove tecnologie.

Requisiti ed iscrizione Le classi sono chiamate ad iscriversi tramite il proprio referente/insegnante utilizzando i recapiti del Gruppo Giovani ANCE della propria Regione:Gruppo Giovani Ance Campania – Via Carlo Poerio 119 – Napoli tel. 0817645851 – fax 0812452900 – e-mail: info@ancecampania.it sito internet: www.ancecampania.it

Le iscrizioni al concorso sono aperte da lunedì 11 settembre a venerdì 24 novembre 2017

Il concorso prevede la realizzazione di un progetto relativo alla progettazione di un nuovo edificio scolastico, pensato ed attuato dai soggetti destinatari.


 CONCORSO NAZIONALE 

“Uguaglianza nella Diversità.”

Il Centro di Riabilitazione e Formazione Padri Trinitari di Venosa Bernalda, bandisce su tutto il territorio nazionale il concorso “Uguaglianza nella Diversità.” Il concorso, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado e Università, è finalizzato a diffondere tra gli alunni una sempre maggiore sensibilità nei confronti della disabilità attraverso comportamenti positivi e significativi assunti nella quotidianità. 

Cosa produrre: Testi scritti: temi (max 3 lavori per classe), poesie; testi iconografici: disegni (max 3 lavori per classe), cartelloni, tele; manifesti, spot pubblicitari, brani musicali, coreografie, cortometraggi ecc. Per il materiale multimediale è obbligatorio l’utilizzo dei seguenti formati: Video: estensione “.avi”; durata massima del video di 5 minuti con audio di qualità; nel caso in cui il video sia composto da foto, allegarle nel CD-ROM/DVD; Presentazioni: Power Point; Foto: “.jpg”.

Per partecipare al concorso è necessario comunicare la propria adesione entro il 31 Dicembre 2017


CONCORSO  IV Edizione “ L’adozione fra i banchi di scuola ”

L’associazione Italiaadozioni nasce con l’obiettivo di diffondere una corretta cultura dell’adozione nella società e si propone come punto di riferimento per tutti quei professionisti (medici, avvocati, psicologi ed insegnanti) che nel loro lavoro incontrano il mondo dell’adozione. l’ “Associazione Italiaadozioni,”bandisce la quarta edizione del Concorso a premi “ L’adozione fra i banchi di scuola. Il concorso, rivolto a tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, intende avvicinare un numero sempre maggiore di persone ad una vera conoscenza dell’essere famiglia adottiva superando stereotipi e pregiudizi .

Per la Sezione SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO:

1) Un cortometraggio o spot della durata massima rispettivamente di dieci e tre minuti che metta in evidenza un aspetto della cultura dell’adozione e favorisca il superamento di stereotipi e facili pregiudizi.

2) Una rappresentazione, nella forma grafica e figurativa preferita, di un aspetto a scelta della cultura dell’adozione, analiticamente presentata da testi ed articoli presenti nel portale dell’Associazione.

Ogni classe coinvolta nel concorso potrà partecipare con l’invio di un solo elaborato frutto del lavoro cooperativo di tutto il gruppo classe. La partecipazione al concorso non prevede alcuna tassa d’iscrizione e sarà formalizzata al momento dell’invio del modulo on line e con la successiva consegna dell’elaborato. L’iscrizione avverrà tramite compilazione della scheda di partecipazione on line, debitamente compilata in tutte le sue parti. Il termine per la consegna degli elaborati è fissato in data 31 marzo 2018 entro le ore 12.00.


II EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE “PROFESSIONE : CACCIATORE DI BUFALE (IN RETE)” A.S. 2017-2018

Il MIUR rende noto il bando della seconda edizione del Concorso nazionale “Professione: cacciatore di bufale (in rete)”, rivolto agli studenti/esse degli istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado. Bandito dalla IBSA Foundation for scientific research dall’Istituto Pasteur Italia, il concorso ha l’obiettivo di favorire un processo di alfabetizzazione digitale necessario per contrastare il fenomeno delle false notizie (le cosiddette bufale, in inglese fake news) che circolano nella rete internet. Per partecipare al concorso, infatti, i ragazzi dovranno diventare cacciatori di bufale, non di tutte le bufale che circolano in rete, ma esclusivamente di quelle di carattere scientifico. Per rendere ancora più coinvolgente il compito per gli studenti, la modalità di sviluppo degli elaborati prevista è quella del fumetto, di sei tavole al massimo, a colori o in bianco e nero. I fumetti realizzati dovranno essere inviati per via telematica a Carocci Editore entro e non oltre il 31 gennaio 2018, secondo le modalità indicate nel Regolamento allegato. Per le scuole vincitrici sono previsti premi in denaro, per l’acquisto di attrezzature scientifiche, microscopi ottici e giornate formative. 


CONCORSO PER IL 40° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI PEPPINO IMPASTATO

L’Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato Onlus, nella ricorrenza del quarantesimo anniversario della tragica morte di Peppino Impastato, vittima di mafia, intende invitare le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado a condividere una riflessione sull’impegno civile che ha caratterizzato le sue numerose iniziative a favore della libertà di pensiero e del tenace contrasto al fenomeno mafioso. La sua figura, esempio di responsabilità coraggiosa, può ancora oggi rappresentare per le nuove generazioni un modello di impegno a difesa dei valori democratici della società. Per questo l’Associazione bandisce un concorso rivolto alla Scuola che ha come tema la difesa dei Diritti umani negati, filo conduttore di tutti gli eventi legati al quarantesimo. Un tema in linea perfetta con la vita, l’impegno ed il messaggio di Peppino. E’ una doverosa operazione di memoria e di impegno collettivo che coinvolge la società civile tutta. Sono ammessi alla partecipazione al concorso elaborati di tipo: • multimediale: video, spot, digital story telling (fino a un massimo di 8 minuti). • artistico: fotografia, pittura, arti visive. • letterario: racconti, soggetti, epistole (max 1500 battute). Poesie.Le scuole che intendono partecipare al concorso potranno iscriversi alla mail casamemoriascuole@gmail.com entro e non oltre il 31 dicembre 2017


PREMIO ARTISTICO LETTERARIODON PEPPE DIANAXV EDIZIONE 2018

La Scuola di Pace “Don Peppe Diana”, in collaborazione con il “Comitato Don Peppe Diana” e l’associazione “Libera” di Caserta, bandisce la XV Edizione del Premio Artistico Letterario “Don Peppe Diana”, intitolato alla memoria del sacerdote ucciso dalla camorra a Casal di Principe il 19 marzo del 1994. Agli studenti si chiede di cimentarsi in un disegno o in un breve saggio/componimento che possa esprimere ,sul tema  “L’azzardo non è un gioco” i propri sentimenti ,il proprio stato d’animo,la propria visione e soprattutto il proprio pensiero critico su ciò che motiva le persone al gioco d’azzardo e sulla dipendenza che questo crea ;sulla rovina ,non solo economica,a cui porta intere famiglie,sull’arricchimento illecito di pochi gruppi ai danni di tante famiglie italiane. Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 31 marzo 2018,mentre le scuole dovranno iscriversi entro il 31 gennaio 2018


CONCORSO

“STOP VIOLENZA”

In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza di Genere, indetta il 25 novembre, la Regione Campania –  Assessorato alle Pari Opportunità, promuove per il secondo anno il concorso “STOP Violenza”Possono partecipare gli studenti, riuniti per gruppi o classi, iscritti a scuole  secondarie  di primo e secondo grado e ad enti di formazione della Regione Campania. Lo scopo del concorso, che già l’anno scorso ha visto la partecipazione di più di centocinquanta scuole, è quello di sensibilizzare i giovani contro la violenza di genere tramite un lavoro che non solo li veda come protagonisti, ma che abbia come obiettivo la realizzazione di prodotti che la Regione utilizzerà in campagne istituzionali di sensibilizzazione. Creazione di uno spot che possa sensibilizzare gli adolescenti ed i giovani contro la violenza di genere.

La scadenza per l’invio dei lavori è fissata per il 12 novembre 2017.


bancaditalia

Concorso

Premio per la scuola “Inventiamo una banconota” 2017-2018

Prende il via la V edizione del premio per la scuola “Inventiamo una banconota”, promosso da Banca d’Italia e MIUR . Il tema scelto  quest’anno è “ll risparmio avvicina il futuro:progettiamo la nostra vita”. Gli studenti dovranno realizzare il bozzetto di una banconota che valorizzi il risparmio quale mezzo per costruire il proprio futuro, in una società caratterizzata da un consumo spesso superfluo e da scarsità di risorse.  Termine dell’invio della domanda di iscrizione: 22 gennaio 2018, termine ultimo per la presentazione dei bozzetti:22 febbraio 2018

 


 FESTIVAL  EUROSCHOOL 

L’EUROSCHOOL FESTIVAL è la più grande manifestazione europea dedicata alle espressioni artistiche nelle Scuole.
Numerosi gli interventi in qualità di Docenti. Sono previste Lezioni, fra gli altri, di :
MOGOL, il grande compositore italiano di musica; 
GIAN CARLO CASELLI, ex Procuratore Capo della Repubblica di Torino
BARBARA JATTA, Direttore dei Musei Vaticani;
CRISTINA MENCARONI, Responsabile Casa del Cioccolato Perugina;
MASSIMO RIVOLA, Presidente Ferrari Drive Academy;
ALBERTO FARINELLI, Chef cioccolatiere di fama mondiale.
Sono previste esibizioni non competitive da parte di studenti in rappresentanza dei propri Istituti e della propria città.
Categorie :
– Musica e Canto
– Danza,
– Teatro e Musical
– Moda e Arte Orafa
– Food & Cooking Show
– Poesia, Narrativa, Giornalismo
– Pittura, Disegno e Fumetto
– Cinema, Video
– Fotografia
Oltre 20.000 i partecipanti, provenienti da 15 Paesi europei e (su invito) da 10 Stati extra-UE per una kermesse spettacolare ed unica. Nel 2018 EUROSCHOOL FESTIVAL si svolge in UMBRIA (15 aprile – 31 maggio), nella suggestiva cornice delle più belle città d’arte della regione, molte delle quali Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO. Le iscrizioni sono a numero chiuso. Regolamento e programma nel portale www.euroschoolfestival.com

 


CONCORSO “GLASS CIRCLE”

Concorso : MIUR e ASSOVETRO  GLASS CIRCLE

Assovetro e Co.Re.Ve presentano  “Glass Circle ”, la nuova edizione del Concorso per le Scuole dedicato al Vetro, che – nell’ambito del Protocollo d’intesa con il MIUR – in questi anni ha informato, divertito e premiato centinaia di classi e di ragazzi, che hanno sempre aderito con interesse e partecipazione. Su indicazione dell’USR DRVE – Ufficio II: Concorso per le Scuole dedicato al Vetro, è un’iniziativa che, stimolando la fantasia, porterà alla scoperta delle preziose proprietà del Vetro, un materiale unico dal punto di vista della sicurezza alimentare e della sostenibilità ambientale. Termine di invio degli elaborati entro il al 28 Marzo 2018, come da regolamento.


CONCORSO ” # Una Pila Alla Volta”

“#Una pila alla Volta” è il più importante progetto educativo nazionale dedicato al tema della raccolta differenziata di pile e accumulatori. Questa iniziativa di sensibilizzazione, riservata ai ragazzi e alle ragazze tra i 10 e i 14 anni, punta a generare conoscenza e consapevolezza sull’ argomento, ma soprattutto a promuovere buone prassi comportamentali legate al corretto smaltimento di questa particolare tipologia di rifiuto. I destinatari, a queste età, sono “nativi digitali”, orientati all’uso delle tecnologie e “nativi ambientali”, cresciuti in un’epoca di emergenza, ma anche di operatività, in funzione di una sostenibilità presente e futura.  Proprio per questo “#Una pila alla Volta ha scelto di parlare il linguaggio dei giovani e di utilizzare i loro media preferiti, così da generare un processo di interiorizzazione efficace e di cambiamento nelle abitudini degli italiani di oggi e di domani. Ad accompagnare le squadre durante tutta la campagna ci sarà B.En, un robot a basso impatto ambientale e alimentato a batterie che è un vero campione di raccolta differenziata di pile e accumulatori. Spiegherà il funzionamento delle pile e i comportamenti virtuosi per avviarle correttamente al riciclo. Scadenza entro fine marzo

 


CONCORSO “POMODOREIDE: IL POMODORO IN TUTTE LE SUE FORME” 

L’ANICAV, Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali, e La Fondazione Idis – Città della Scienza- g.n.a.m.VILLAGE, propongono l’iniziativa “Pomodoreide: il pomodoro in tutte le sue forme”, nell’ambito delle attività di educazione alimentare. Per le scuole secondarie di primo grado :  Rosso creativo. L’Orto mobile : Il percorso proposto agli studenti si concretizzerà nella realizzazione di un Orto creativo dedicato ai pomodori.  L’elaborato dovrà comprendere l’illustrazione del progetto di orto ideato, l’orto realizzato, una relazione,anche con immagini e video, sulla specie e sulle specie di pomodori impiantati nell’orto e sulle proprietà nutrizionali del pomodoro.  Contribuirà ad arricchire la valutazione anche la creatività nella realizzazione del contenitore per l’orto. Termine iscrizioni 22 ottobre 2017


19° BANDO DI CONCORSO
“AFRICA. In cammino verso il futuro”

Assocalzaturifici, d’intesa con il M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), bandisce n° 7 premi per i migliori lavori presentati da Scuole statali e paritarie, Agenzie Formative post-diploma e/o post-laurea, da IFTS, Istituti di Istruzione Tecnica Superiore, ISIA  sul tema: “AFRICA. In cammino verso il futuro”. Gli studenti dovranno essere in grado di sviluppare il tema del concorso, avendo come punto di riferimento la calzatura, creando opere originali in grado di trasmettere una visione personale.I 2 premi di Euro 1.500,00 per i migliori lavori presentati dalle scuole del 1° Ciclo (Primaria e Secondaria di 1° grado) devono consistere in elaborati inediti, anche in forma multimediale, (poesie, rime o filastrocche, composizioni di genere musicale libero, fiabe illustrate, fumetti, disegni o mosaici o lavori artistici).
Ciascun Istituto potrà presentare non più di 3 progetti, ciascuno composto da un massimo di 3 elaborati. Di ciascun progetto dovrà essere fornita la descrizione, che dovrà esplicitare con chiarezza l’attinenza al tema del Bando. Nel caso si presentino più progetti occorre descriverli singolarmente;I lavori devono pervenire alla  entro il 31 maggio 2018


Premio Alessandro Pavesi sui diritti umani

 III edizione

Risultati immagini per pavesi alessandro premio diritti umani


Per mantenere vivo l’impegno che nella sua breve vita Alessandro Pavesi aveva speso in favore dei Diritti umani, la “Fondazione Alessandro Pavesi onlus” a lui intitolata, promuove per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della Campania, la seconda edizione del “3° Premio Alessandro Pavesi sui diritti umani” In un contesto internazionale, in cui i diritti fondamentali dell’uomo sono spesso ignorati o oltraggiati, acquisisce una valenza particolare la diffusione fra gli studenti dei principi fondamentali che i firmatari della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo hanno assegnato alla tutela dei diritti umani, per sviluppare una coscienza “civile” in cui gli studenti diventino promotori di pace e dignità, di tolleranza e libertà, di uguaglianza e di solidarietà.
Le scuole interessate, secondo le modalità previste dall’ allegato bando, dovranno presentare un video-spot della durata di max 3 minuti, riguardante uno degli articoli della Convenzione sui Diritti dei Ragazzi, sul tema:
“Eguali anche se diversi: l’articolo 29 della Convenzione per i Diritti degli Adolescenti” ed inviarli entro il 28 febbraio 2018 a: “Fondazione Alessandro Pavesi ONLUS” via Crispi 74, 80121 Napoli.


XVI EDIZIONE CONCORSO “I GIOVANI RICORDANO LA SHOAH”

Si bandisce per l’a.s. 2017/2018 la XVI edizione del concorso “I giovani ricordano la Shoah” rivolto a tutte le studentesse e gli studenti del primo e del secondo ciclo di istruzione.Per il 2018, considerata la ricorrenza dell’ottantesimo anniversario dall’emanazione delle “leggi razziali” in Italia, le tracce saranno incentrate su tale argomento.

Alle classi del primo ciclo di istruzione-scuola secondaria di I grado è proposta la seguente traccia:

“Illustrate/sceneggiate/commentate contenuto e significato della normativa antiebraica fascista del 1938, con particolare riguardo al mondo della scuola ,per spiegarla a chi proviene da altre realtà e da altre culture .<riflettete su come la conoscenza della storia passata possa essere utile ,ottant’anni dopo, per capire la realtà di oggi”

Gli elaborati dovranno essere inviati agli Uffici Scolastici Regionali di competenza entro il 28 novembre. Rivolgersi alla FSArea2.


PROGETTI A SOSTEGNO DELL’INSEGNAMENTO DI CITTADINANZA E COSTITUZIONE in collaborazione tra Parlamento e Miur

ll Miur ha pubblicato la nota n. 4595 del 20 settembre 2017, con la quale sono stati trasmessi i bandi, per l’a.s. 2017/18, relativi ai progetti a sostegno dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”, realizzati in collaborazione tra Parlamento e MIUR.

Le scuole del primo e del secondo ciclo, leggiamo nella nota, potranno  ideare, nell’ambito della propria progettazione didattica per “Cittadinanza e Costituzione”, dei percorsi di studio e approfondimento, avvalendosi delle risorse offerte dai progetti predisposti da Miur e Parlamento.

Tra i progetti principali, si ricordano:

Progetto “Vorrei una legge che…“, rivolto alle classi quinte delle scuole primarie e alle classi prime delle scuole secondarie di primo grado; il Progetto si propone di far riflettere i più giovani studenti su temi a loro vicini e di far cogliere l’importanza delle leggi sulla regolamentazione della vita di tutti i giorni, incentivando il senso civico e di partecipazione
democratica.

Progetto “Testimoni dei diritti”, rivolto alle classi prime e seconde delle scuole secondarie di primo grado; intende richiamare l’attenzione sul riconoscimento dei diritti umani attraverso la riflessione sulla Dichiarazione universale approvata dall’ONU nel 1948. Nel 2018, in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione dei diritti dell’uomo, la cerimonia finale si svolgerà il 10 dicembre.

Progetto “Parlawiki – Costruisci il vocabolario della democrazia“, rivolto alle classi quinte delle scuole primarie e a tutte le classi delle scuole secondarie di primo grado, con cui la Camera dei deputati invita gli studenti a illustrare in modo sintetico e originale, sotto forma multimediale, alcune “parole chiave” della democrazia.I lavori ritenuti più significativi verranno pubblicati sul sito della Camera dei deputati nella sezione rivolta ai più giovani e poi sottoposti a votazione per via telematica. I lavori risultati vincitori saranno invitati alla cerimonia finale di premiazione presso Palazzo Montecitorio.

Gli interessati possono contattare la FSArea2 per le modalità di partecipazione.


PROGETTO PILOTA “PAESAGGIO DA TUTTI-PAESAGGIO PER TUTTI”

La Direzione Generale – d’intesa con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell’Università di Napoli Federico II – intende promuovere il Progetto Pilota “Paesaggio da tutti – Paesaggio per tutti – Formazione ed educazione per la consapevolezza delle nuove generazioni”. Tale progetto trova giusta collocazione nel concetto di paesaggio sotteso dalla Convenzione Europea del Paesaggio (adottata dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa a Strasburgo il 19 luglio 2000 e aperta alla firma degli Stati membri a Firenze il 20 ottobre 2000), che si prefigge di promuovere la protezione, la gestione e la pianificazione dei paesaggi europei. In particolare, l’art. 6 della Convenzione richiede agli Stati l’impegno a sensibilizzare la società civile e a promuovere insegnamenti scolastici e universitari che trattino, nell’ambito delle rispettive discipline, dei valori connessi al paesaggio e delle questioni riguardanti la salvaguardia, la gestione e la pianificazione. Il paesaggio svolge, infatti, un ruolo rilevante sul piano culturale, ecologico, ambientale e sociale e costituisce un’utile risorsa per le attività antropiche, che, se opportunamente tutelata e regolamentata, può concorrere al miglioramento della qualità della vita e contribuire allo sviluppo professionale e alla crescita dell’occupazione. Gli interessati posso contattare la FSArea2 dopo aver visionato il bando :


VII CONCORSO DI IDEE “L’ECOMUSEO .IL FUTURO DELLA MEMORIA” 

Il Servizio educativo della Soprintendenza ABAP di Caserta e Benevento, in collaborazione con la Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, dà il via alla 7° edizione del Concorso d’Idee “L’Ecomuseo. Il futuro della memoria“- anno scolastico 2017/18 – con lo scopo di incoraggiare il dialogo culturale degli studenti di ogni ordine e grado della Regione Campania e per orientarli alla conoscenza, al rispetto e alla valorizzazione dei propri luoghi e saperi. Il Concorso d’Idee propone ai giovani la riscoperta delle ‘radici’ stimolando l’osservazione e l’interpretazione del territorio di appartenenza con l’utilizzo di 5 sezioni: a) Individuazione di Percorsi ecomuseali e realizzazione di Mappe di Comunità: strumenti di esplorazione e tutela dei luoghi d’origine b) Ecopoesia e letteratura ecomuseale: sfida in versi e laboratorio di scrittura c) Patrimoni da osservare: esercizi di analisi del territorio attraverso la compilazione di schede catalografiche semplificate d) EcoclickArt: raccolta di vecchie foto da confrontare con scatti attuali degli stessi luoghi e) EcoVisualArt: cortometraggi realizzati con immagini della memoria.Gli interessati posso rivolgersi alla FSArea2 per le modalità di adesione.


III CONCORSO NAZIONALE “SCUOLE IN MUSICA”

La Terza Edizione del Concorso Nazionale “Scuole in Musica”, in programma a Verona dal 21 al 25 Maggio 2018 presso il meraviglioso Palazzo della Gran Guardia in Piazza Brà. 

I Concorrenti devono iscriversi alla sezione e categoria di appartenenza facendo riferimento all’anno scolastico a cui sono iscritti al momento di svolgimento delle prove del concorso. Il Concorso è pubblico e si divide nelle seguenti Sezioni e Categorie:
 
SEZIONE I: Scuole Secondarie di I grado ad Indirizzo Musicale
  • Cat. A: Solisti di tutti gli strumenti – Classe Prima –  Programma libero della durata massima di 3 minuti
  • Cat. B: Solisti di tutti gli strumenti – Classe Seconda – Programma libero della durata massima di 5 minuti
  • Cat. C: Solisti di tutti gli strumenti – Classe Terza – Programma libero della durata massima di 7 minuti
  • Cat. D: Formazioni cameristiche (dal duo al sestetto ) e pianoforte a quattro mani-Programma libero della durata massima di 5 minuti
  • Cat. E: Orchestre e formazioni corali – Programma libero della durata massima di 10 minuti

L’iscrizione al concorso deve avvenire entro e non oltre il 14 Aprile 2018 , per informazioni sul concorso consultare il sito http://www.concorsoscuoleinmusica.it .Ogni candidato interessato solista, gruppo di musica da camera e orchestra  può inviare anche una email ad info@concorsoscuoleinmusica.it e successivamente contattare la FSArea2 per l’adesione.


CONCORSI A.S. 2016-2017

Torneo TRIVIA

Dipartimento per le Politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il Torneo TRIVIA offre  un’occasione per imparare, divertendosi, i contenuti legati alla storia, ai valori, alle opportunità e alle Istituzioni dell’Unione europea, con particolare attenzione, quest’anno, ai diritti e doveri connessi alla cittadinanza e ai Trattati di Roma, che hanno gettato le basi per la costruzione dell’attuale Unione europea. Sulla piattaforma didattica www.educazionedigitale.it/europanoi, nella sezione STRUMENTI c’è il tool di allenamento per la classe, unitamente a tutti i materiali didattici necessari a una preparazione completa sull’argomentoGli studenti potranno, sin da ora, esercitarsi e simulare il torneo, finché si sentiranno pronti per la sfida on-line, che sarà avviata il 20 febbraio 2017.

Tra il 20 Febbraio e il 10 Marzo 2017 la classe (precedentemente iscritta dall’insegnante) avrà a disposizione 3 tentativi da giocare, dando ogni volta il meglio di sé per ottenere il maggior punteggio possibile. Le tre classi migliori (1 per la scuola primaria, 1 per la scuola secondaria di I grado e 1 per la scuola secondaria di II grado) vinceranno un PC portatile per la scuola e saranno premiate in occasione di un importante evento istituzionale che si terrà a Roma (tra Marzo e Aprile).


XIV Edizione del Concorso /Borsa di studio di Lettura e Scrittura Creativa” La fiaba più bella”-Fondazione Premio Cimitile a.s.2016/17

Il concorso con la XIV edizione propone come tema:“La bellezza nel divenire quotidiano “ per incoraggiare le nuove generazioni a diventare parte attiva nella conservazione del patrimonio artistico culturale, affinché vivano e diano nuova linfa al tessuto sociale ed urbano, che torni ad essere il loro habitat

Scadenza invio elaborati: entro e non oltre il 20 Marzo 2017.

Scarica qui il BandoXIV Edizione del Concorso/Borsa di studio di Lettura e Scrittura Creativa – Fondazione Premio Cimitile a.s.2016/17


Concorso : Inventa il Tuo Spot –Pesce Azzurro e Corretta Alimentazione Regione Campania

Nell’ambito del corrente anno scolastico l’ Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania prosegue le attività del programma di Educazione Alimentare, destinate al mondo della Scuola. In tale contesto è stata indetta, in collaborazione con la Fondazione Idis Città della Scienza, la Settima edizione del Concorso Regionale Inventa il Tuo Spot –Pesce Azzurro e Corretta Alimentazione“, destinato agli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di I e II grado della Campania.Le classi partecipanti dovranno realizzare uno spot su tematiche quali Dieta Mediterranea e consumo di prodotti ittici, qualità nutrizionali del Pesce Azzurro, Settore della Pesca, ecc.

Premi previsti: visite guidate gratuite alla Mostra Gnam Mare presso Città della Scienza.

Gli elaborati devono pervenire entro il 15 aprile 2016.

scarica :Regolamento e modulo adesione


Concorso : MIUR e ASSOVETRO GLASSHARING

Assovetro e Co.Re.Ve presentano  “GlasSharing”, la nuova edizione del Concorso per le Scuole dedicato al Vetro, che – nell’ambito del Protocollo d’intesa con il MIUR – in questi anni ha informato, divertito e premiato centinaia di classi e di ragazzi, che hanno sempre aderito con interesse e partecipazione. La parola d’ordine quest’anno è “Sharing”, ovvero “Condivisione”. Di cosa? Della conoscenza delle preziose proprietà del Vetro: materiale unico, il più sicuro per il confezionamento di cibi e bevande e rispettoso dell’ambiente, grazie alla sua capacità di essere riciclato un numero infinito di volte senza alcuna perdita di materia per ottenere nuovi contenitori con la medesima purezza, qualità e capacità di conservazione.

Scadenza :entro il 15 marzo 2017

Scarica : il Regolamento e la Lettera agli insegnanti  


Progetto:La scuola adotta un monumento”- Fondazione Napoli Novantanove con Miur e Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Un’operazione educativa fondamentale in grado di rendere più forte il legame tra le nuove generazioni, l’ambiente ed il patrimonio storico-culturale dell’Italia, che restituisce alla scuola la funzione fondamentale di strumento formativo. Gli studenti e i docenti interessati a partecipare dovranno scegliere un monumento da adottare che sia rappresentativo dell’identità e della storia del loro territorio, e svolgere un lavoro di ricerca sul bene volto a valorizzarlo, restituendo ad esso, se non la fruibilità, almeno l’importanza e la dignità che gli spetta. Per monumento si intendono chiese, palazzi, teatri, biblioteche, musei ma anche spazi aperti come piazze, giardini, siti archeologici e paesaggi.

Scadenza: Entro il 28 aprile 2017.

Per dettagli del concorso:

La scuola adotta un monumento


images-1

COREPLA SCHOOL CONTEST è il progetto che COREPLA (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclaggio e la raccolta degli imballaggi in plastica) presenta alle scuole secondarie di primo e secondo grado. Il COREPLA SCHOOL CONTEST include percorsi di approfondimento didattico, informazioni, suggerimenti e curiosità che permettono agli studenti di comprendere ed elaborare le tematiche inerenti alla gestione responsabile dei rifiuti degli imballaggi in plastica, utilizzando specifici strumenti e metodologie.

L’obiettivo di COREPLA SCHOOL CONTEST – plastica in evoluzione”, è quello di incentivare i ragazzi, attraverso una gara a punteggio, a rispettare l’ambiente; il Consorzio Nazionale, nell’ambito del progetto, ha previsto premi per i vincitori e i rispettivi insegnanti a supporto della corretta diffusione della tecnologia negli ambienti scolastici. 

Per saperne di più consulta il sito:

frecverd

Coreplaschoolcontest


federchimica

Concorso
 ” La scienza che muove il  mondo” Federchimica

poster_odysseus_a4_rgb

Concorso

Odysseus II – Unione Europea


bancaditalia

Concorso

Banca D’Italia :“Progettare il futuro; idee per un mondo che cambia”- Premio per la scuola “Inventiamo una banconota” 2016-2017


lapagina
               Concorso ” La pagina che non c’era

senato

Concorso

“Testimoni dei diritti. Senato della repubblica-Miur


itaianteacher

Concorso:

“Italian teacher prize premio nazionale insegnanti


imiei10libri

 Concorso “Progetto iMiei10libri


conad

 Concorso “Insieme per la scuola Conad


 

Allegati

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi