PNSD

psnd

Il Piano Nazionale Scuola Digitale della legge 107 prevede che l‘innovazione digitale sia per la scuola l’opportunità di superare il concetto tradizionale di classe, per creare uno spazio di apprendimento aperto sul mondo nel quale costruire il senso di cittadinanza e realizzare una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, le tre priorità di Europa 2020. Il Piano Nazionale Scuola Digitale prevede tre grandi linee di attività:

  • miglioramento dotazioni hardware
  • attività didattiche
  • formazione insegnanti
team-digitale

Dal 1 settembre 2016 i docenti che ricoprono le seguenti figure sono:

ANIMATORE DIGITALE :     D’elia Corradino
 TEAM DELL’INNOVAZIONE :     
  • Balzano Pietro 
  • Esposito Filomena 
  • Tedesco Rossella

Formazione interna

  • Seminari formativi interni

coding

  1. Coding, nozioni di base e partecipazione al MOOC: Coding in the classroom, now! Prof. Bogliolo – Università di Urbino

gsuite

2.G Suite di Google e G Suite for Education, identità digitale e protocolli di utilizzo di file comuni

flipped

3. Didattica innovativa: Flipped classroom e classe digitale .

  •  Creazione di classi digitali con la piattaforma Edmodo

edmomdo

Attualmente sono state create le classi digitali con il coinvolgimento degli allievi ed  l’intero corpo docente degli consigli di classe in sperimentazione :

sul Plesso Galvani :

1A – 2A – 3A – 1B – 2B – 3B -1C – 2C – 3C- 1D – 2D – 3D – 1E – 3E – 1G – 2G – 1H  

sul Plesso Opromolla:

2I – 3I – 1L – 3L – 2N – 3N    


  • Sitografia consigliata per la formazione online:

frecciaazzurra EMMA MOOC 

frecciaazzurra Coding in your classroom ,now! 

frecciaazzurra  Zanichelli -Scuola- insegnanti formazione

frecciaazzurra Scuolavalore Indire

frecciaazzurraPearson – Scuola  insegnanti formazione

  • Sitografia consigliata per le UDA:

frecciaazzurra Flipped classroom Repository

frecciaazzurra  Curriculum Mapping(competenze e classe digitale)

frecciaazzurra   Educazione Digitale

 


progettopnsd

Il coinvolgimento della comunità scolastica avviene attraverso diverse proposte progettuali:

 

Nella nostra scuola si potrà finalmente imparare il francese grazie al coding, anzi grazie a scratch, il programma di animazione basato sulla programmazione a blocchi chiamata coding.
La prima esperienza di questo tipo realizzata interamente nella nostra scuola dai docenti Corradino d’Elia (A.D) e Iolanda D’Antuono ,docente lingua francese, ed  è stata pubblicata sul sito internazionale di scratch al link:
Il lavoro altro non è che un’animazione di un pupazzo che parla in lingua francese , con la voce della professoressa, che chiede di tradurre dei verbi dall’italiano al francese.
Ai ragazzi si chiederà prima di risolvere il quiz, cioè tradurre le frasi proposte, e poi di modificare lo script del programma, cioè modificare il programma, affinché formuli domande riguardanti verbi di altre desinenze.
Le competenze attese sono quindi non solo linguistiche e tecnologiche, ma anche di coding vero e proprio, cioè di risoluzione dei problemi logici reali tramite la programmazione. 
La sperimentazione inizierà al più presto, prima della fine di questo anno scolastico.

 codeweek

Europe Code Week 9-20 ottobre 2017 svolto sul Plesso Opromolla con una classe campione 2L un’ora del codice su code.org

Europe Code Week 15-23 ottobre 2016 svolto sul Plesso Opromolla con una classe campione 3N:  un’ora del codice su code.org


casertapnsd

Settimana del PNSD 25-30 novembre 2016 alla Reggia di Caserta, Un evento realizzato dal Miur dove partecipano le scuole per presentare loro progetti di innovazione digitale.

scaricare gli allegati:

frrossa5


oradelcodice

Ora del codice 5-11 dicembre 2016 svolto al Plesso Galvani con la classe campione 2 E . Ha previsto una maratona di ora del codice e scratch e giochi di codice unplugged (senza computer) per più giorni.

2escratch


Nei progetti del  PNSD rientra anche il progetto del giornalino scolastico on-line “E ….dico la mia al secondo anno di edizione , la cui gestione è però completamente condotta dal Direttore,  Cascone Antonella. 


Sono inoltre previsti :

coding3

Coinvolgimento dei docenti di potenziamento su Codethlon

Idea elaborata dal nostro AD per  un’ applicazione del coding alle discipline non tecnologiche.


sicurezza-in-rete

Seminario per le famiglie: Sicurezza in rete

Iniziato in via sperimentale l’anno scolastico precedente sul Plesso Galvani con le classi 1J – 1H e 3H.

 


CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE

innovazione

Nell’ottica di creare soluzioni innovative sono proposti dei laboratori :

 robcoding

  • Laboratorio di coding (al secondo anno di realizzazione con l’ introduzione a scratch ) in via sperimentale nelle classi in 3G e 2E del Plesso Galvani.
  • Laboratorio di robotica e applicazioni multidisciplinari del coding
  • Seminari di robotica svoltosi sul Plesso Opromolla  il 7 dicembre 2016 con le classi 3K – 3M – 2M  ed il 10 dicembre 2016 con le classi  2O –  3Q 

cof

  • Repository con i lavori digitali delle classi 

ponfesr

Candidatura N. 14896 2 – 12810 del 15/10/2015 -FESR – Realizzazione AMBIENTI DIGITALI Fondi Strutturali Europei – PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento.” 2014-2020- Sottoazione 10.8.1.A3 – Ambienti multimediali.

Si rimanda per ulteriori ragguagli alla sezione specifica PON del sito.

pallinoblu1

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi