progetti

progetti

Il “progetto educativo” è uno strumento di lavoro, utilizzato nel settore dell’educazione , redatto da personale docente mediante le fasi della progettazione educativa . Lo strumento, partendo da bisogni espliciti ed impliciti di un gruppo discente, descrive un percorso atto a realizzare delle finalità educative mediante il raggiungimento di specifici obiettivi  all’interno di svariate tipologie di comunità di apprendimento in base a quanto previsto dal Piano di Miglioramento del  PTOF. La nostra istituzione scolastica, secondo le indicazioni della L. n°107 del 13/07/2015 in riferimento al comma 7, propone iniziative di potenziamento dell’offerta formativa e delle attività progettuali per il raggiungimento dei seguenti obiettivi formativi, individuati come prioritari:

  • potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche;
  • valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche con particolare riferimento all’ italiano, nonché alla lingua inglese e ad altre lingue dell’UE;
  • sviluppo delle competenze di cittadinanza attiva e democratica  attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno all’assunzione di responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della consapevolezza dei diritti e dei doveri.

PROGETTI A.S. 2018-2019

____________________________________________________________________________________________

CORO SSPG GALVANI OPROMOLLA

La prof.ssa Balzano Pompilia cura e segue da due anni il Coro della SSPG Galvani Opromolla che affinca l’Orchestra nelle esibizioni ed è sempre presente in tutti i momenti rappresentativi della Scuola

_______________________________________________________________________________________

 legambiente

Progetto :Legambiente

La nostra scuola partecipa ai progetti proposti da Legambiente organizzazione che difende la straordinaria varietà ambientale e culturale del nostro  del nostro Paese. Denunciando qualsiasi abuso a danno degli ecosistemi e l’uso indiscriminato delle risorse. Battendosi per difendere il clima del Pianeta, contro il nucleare, contro le fonti fossili, a favore delle energie rinnovabili e pulite. Propongono nuovi stili di vita per vivere in armonia con l’ambiente che ci circonda. Tutelano il patrimonio artistico e culturale dei territori. Quest’anno, in continuità con i precedenti sono proposti percorsi educativi nelle scuole per crescere generazioni informate e consapevoli. 

  • Puliamo il Mondo 
  • La giornata dell’Albero

I Giochi Sportivi Studenteschi, G.S.S., rappresentano un percorso di avviamento alla pratica sportiva in diverse discipline, poiché è unanimemente riconosciuto che l’attività motoria costituisce uno degli strumenti più efficaci per aiutare i giovani ad affrontare situazioni che favoriscono i processi di crescita psicologica, emotiva, sociale, oltre che fisica.
Il profondo senso educativo e formativo dello sport, nell’ambito delle attività complementari di educazione fisica, sta proprio nel fatto che tutti i partecipanti, con i loro diversi ruoli, rispettano le regole che essi stessi hanno accettato e condiviso.
I G.S.S. promuovono le attività sportive individuali e a squadre attraverso lezioni in orario extracurricolare, favorendo anche l’inclusione delle fasce più deboli e disagiate presenti fra i giovani. Si realizza così un percorso educativo che va oltre gli ambiti disciplinari e affronta con gli alunni tematiche di carattere etico e sociale, guidandoli all’acquisizione di valori e stili di vita positivi. Gli sport praticati saranno:pallavolo e basket e le gare saranno solo d’Istituto.


 

Progetto: Sportello d’Ascolto

Finalità: Il Granello di Senapa Onlus della Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista, organizza ed attiva  uno Sportello di Ascolto , nell’ambito del progetto “Pianeta Ragazzi”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nella scuola, al fine di individuare i numerosi bisogni dei minori e degli adolescenti . Lo sportello sarà presente su tutti i plessi dal mese di …. a …. in giorni dedicati  e accoglierà l’adolescente che ne farà richiesta, previa autorizzazione dei genitori, cercando strategie efficaci d’intervento.

Obiettivi: Sostenere l’adolescente in situazioni di disagio, educare alla relazione e alla responsabilità personale ed operare strategie d’intervento efficaci e di problem solving.


Progetto CLIL Lingua Inglese con scienze e Tecnologia


teatroingl

Progetto  :  Teatro in lingua Inglese

Obiettivo: Agevolare l’apprendimento delle Lingue Straniere:In quanto permette l’elaborazione multimediale (sul piano oculo-uditivo) del sapere acquisito, aspetto importante per l’efficacia della memoria e tiene conto dell’importanza delle emozioni come parte integrante dell’apprendimento; attraverso il teatro vengono attivate varie sfere emotive che agevolano notevolmente la memorizzazione della lingua straniera sul piano semantico, fonetico e grammaticale.Il progetto prevede l’ascolto in lingua inglese , tramite materiale originale, e  la comprensione del testo teatrale che permetteranno agli studenti di   acquisire consapevolmente le competenze di base necessarie per trarre beneficio da un’esposizione alla lingua in situazione di realtà, quale la fruizione di una rappresentazione teatrale proposta in lingua inglese, da attori britannici. Gli spettacoli sono scelti tra quelli più significativi in relazione alla possibilità che essi offrono ai docenti di approfondire le discipline curricolari o di aprire una finestra nella programmazione didattica dipartimentale e personale.

Finalità: Area 2 Potenziamento Linguistico (legge 107/2015 comma7)

 


 

teatro

Progetto : Alunni  in palcoscenico

Obiettivo: Rappresentazione teatrale di una composizione scritta dal responsabile del progetto,  come arricchimento del curricolo. Il coinvolgimento delle classi con alunni con bisogni educativi speciali nell’ottica dell’ inclusività totale da realizzare attraverso il progetto teatrale.

Finalità: La sfida che ci si propone è quella di costruire un percorso di EDUCAZIONE TEATRALE, partendo proprio dagli alunni e dalla loro teatralità spontanea, istintiva, naturale, sotto la guida dell’adulto, che cercherà di metterla in luce, di arricchirla, valorizzarla, farla “venir fuori” (maieutica), ma anche di contenerla e canalizzarla verso vie proficue. Il progetto potrebbe essere inserito nella programmazione generale di tutte le classi assumendone sia le finalità sia gli obiettivi.


screenshot_2016-11-27-19-24-12-1

Progetto :Giornalino scolastico

Obiettivo: In continuità  si prosegue esperienza editoriale del giornalino scolastico “E …dico la mia!!” confluito dal 1 giugno 2018 nel giornalino scolastico nazionale “Il PuntoQuotidiano“. Il progetto continua a cogliere l’occasione offerta dall’associazione nazionale giornalismo italiano di poter organizzare, creare e pubblicare  un giornalino scolastico on line attraverso il suo circuito, nonché  dalla voglia di comunicare degli studenti attraverso uno strumento rappresentativo che possa far conoscere il proprio pensiero agli altri anche fuori dalle mura scolastiche.

Finalità: La peculiarità dell’iniziativa è il totale coinvolgimento degli studenti, che potranno  migliorare le proprie competenze informatiche e linguistiche in un’ attività  dall’ alta valenza didattica e culturale che ripropone, sotto altra forma, la promozione della lettura e della scrittura. 


Per i Progetti riferiti al 

pnsd

si rimanda alla sezione PNSD del sito.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi